Blogger professionista: 8 cose che non devono mancare

5 Gennaio 2020 by in category Migliorare vita e lavoro tagged as , , , with 0 and 0

Sei un blogger professionista o un aspirante blogger? Cosa dovresti avere per il tuo lavoro da libero professionista?

In questo articolo consiglio alcuni utili oggetti che sono indispensabili (o quasi) a chiunque ha un blog e svolge seriamente questa bellissima professione.

 

1 – Un blog professionale per un blogger professionista

Lo so, lo so, sembra scontato che un blogger debba avere un blog, ma non è detto che sia anche professionale.

Cosa intendo per professionale? Per prima cosa che sia a norma di legge visto che verrà usato per la propria professione. La maggior parte dei blogger non sa che ci sono delle leggi e delle norme da rispettare per non ricevere multe salate. Per professionale, intendo anche che abbia una grafica personalizzata e non uno dei tanti template acquistati a caso o gratuito.

Usando temi grafici comuni potresti ritrovare tante copie simili al tuo sito e questo non aiuterebbe la tua immagine. Consiglio anche un blog creato ed ospitato su un server di qualità e non di quelli economici.

Un altro motivo per avere un blog professionale è quello di essere predisposto per il web marketing. Se sei un blogger devi poter guadagnare col tuo blog, quindi il blog deve essere creato con questo obiettivo e configurarlo per farlo monetizzare.

L’argomento è vasto, pertanto se hai bisogno di maggiori informazioni puoi o leggere il mio libro Blog per l’anima o richiedere una consulenza di web marketing.

 

2 – Smartphone di ultima generazione

Un blogger professionista deve avere un cellulare adatto a leggere le email, pubblicare post, scattare foto di qualità e registrare video ad una buona risoluzione (meglio se HD o FULL HD), quindi se non hai già un buon smartphone, provvedi subito ad acquistarne uno o a sostituire il tuo.

Scegli un cellulare che abbia uno schermo abbastanza ampio (non esagerare altrimenti non riuscirai a tenerlo in mano o in tasca) così da riuscire a leggere bene, consultare email, usare agevolmente app, scrivere qualche nota, ecc.

Il cellulare ti sarà utile anche per contattare clienti e pubblicare foto e video nei social. Se hai un blog, dovresti cercare di fare video blogging, pertanto ti servirà fare dei buoni video. Puoi leggere questa guida sul video blogging in questa pagina.

Giusto per farti un nome, io consiglio Samsung Galaxy A50. Perché lo consiglio? E’ ideale per fare video blogging in quanto ha 128 Gb di spazio sul disco, espandibili, quindi potrai memorizzare tante ore di video prima di caricarli nel tuo canale Youtube o altrove. Ha un’ottima fotocamera con effetti da applicare subito su foto e video. Ideale anche per fare blogging e social content per via dello schermo grande e delle buone prestazioni. Buon rapporto qualità prezzo. Se sei interessato ai dettagli, clicca qui.

 

3 – Vari oggetti di cartoleria

Un blogger scrive post “virtuali” ma occorrono anche degli strumenti semplici per prendere appunti, scrivere, schematizzare ed altro. Gli appunti su carta sono più veloci soprattutto in fase creativa.

Circondarsi di bei oggetti è anche una bella pratica che fornisce tanta energia visiva, quindi è bene avere penne colorate, quaderni per appunti, agende (meglio se prendi quella settimanale, giornaliera e da scrivania).

 

4 – Macchina fotografica semi professionale

Ogni articolo in un blog ha una foto principale quindi potresti aver bisogno di scattare delle foto originali e professionali da usare nel tuo sito. Una buona macchina fotografica (preferibilmente reflex) ti permetterà di esprimere anche il tuo lato artistico. 

Ti chiederai perché usare una macchina fotografica se nel punto due ti ho consigliato un cellulare con una buona fotocamera?

Il motivo è che una reflex o una macchina apposita ha qualità migliori e funzioni fotografiche ad hoc rispetto a un “normale cellulare”.

Consiglio macchine compatte o facilmente trasportabili, così puoi portatela sempre con te e catturare i tuoi scatti in ogni momento.

Esistono modelli ad ottimi prezzi e con buonissime caratteristiche tecniche.

 

5 – Abbonamento/i e libri di settore

Ogni blogger che si rispetti ha bisogno di spunti per scrivere nuovi articoli e per studiare le tendenze del suo settore. Ad esempio, se hai un fashion blog è utile che tu conosca di cosa si parla nelle riviste di moda, quindi è bene leggersi costantemente quei contenuti sia tramite riviste cartacee che con internet.

Identifica quali riviste sono utili al tuo settore e acquista un abbonamento annuale. Può essere anche un abbonamento online, così risparmi, ma l’importante è che tu sia aggiornato.

Invece per la formazione generale, consiglio anche:

LIBRI SPECIFICI sul BLOGGING

In questa pagina troverai una serie di libri sul blogging. Scegli quello che ti piace e acquistalo per leggerlo. Non devi leggerli tutti, ma almeno uno che ti possa dare degli spunti nuovi.

LIBRI ed EBOOK per la formazione

Puoi leggere ebook con un abbonamento unico su Kindke Unlimited risparmiando un sacco di soldi.
Qui trovi i libri in offerta, per risparmiare su qualche titolo cartaceo.


EBOOK SPECIFICI

Li scarichi subito, li leggi su tablet, pc o cellulari.
30 giorni GRATIS per leggere tutti i libri che vuoi, poi 9,99€ al mese. Puoi interrompere e sospendere con un click quando vuoi. In questa pagina i dettagli.

Se non attivare l’abbonamento, qui invece, trovi tutti gli Ebook in offerta.


AUDIO LIBRI

Puoi provare e ascoltare GRATUITAMENTE tutti gli audio libri per 30 giorni, poi 9,99€ al mese. Puoi interrompere e sospendere con un click quando vuoi. In questa pagina i dettagli.

 

6 – Biglietti da visita per blogger

Anche se la tua attività è svolta online, “il pezzetto di carta” con tutti i tuoi dati e riferimenti è essenziale. Fare pubbliche relazioni off line è utile quanto quella online e ti servirà lasciare un tuo bel biglietto da visita. 

Crea un bel biglietto da visita, personalizzato, di qualità (almeno 150 gr di spessore) e con una bella grafica (evita il fai da te).

 

7 – Agenda con planner

Anche se amo il digitale una bella agenda è un’altra cosa. Ci sono un sacco di tipi di agende con vari colori, tipi di carte, grandezza delle pagine, fogli ad anelli, ecc ma è importante che ci sia almeno il planner mensile per appuntare il piano editoriale del blog. 

L’agenda è anche utile per segnare gli appuntamenti, eventi a cui partecipare, interviste da tenere e altri promemoria.

Oltre alla “classica agenda”, consiglio due particolari strumenti per la pianificazione:

Planner produttività 300%

Il planner è diviso in 3 parti: Pre-planner: attività essenziali; azioni generiche; attività delegate idee.

Agenda Realizza Daily 100

L’Agenda Realizza Daily 100 è il planner che ti aiuta a realizzare gli obiettivi, in soli 100 giorni.

 

8 – Business Plan per blogger

Lavorare a caso non porta da nessuna parte, pertanto è bene avere un piano ben preciso sulle varie azioni da fare col tuo blog.

Un blogger professionista, dovrebbe avere il suo bel Business Plan. Ne ho parlato in un articolo apposito nominato appunto “Business Plan per blogger“.

 

Questi sono i primi 8 punti. Inizia da questi e in bocca al lupo!

Autore: 

Consulente di Web Marketing Creativo e di Professional Branding. Ideatore del Blog per l'anima© per professionisti di successo. E’ consulente web di alcuni dei più importanti formatori italiani, autori e personaggi noti del panorama italiano. Autore in diversi siti, riviste e ideatore di corsi multimediali sul web marketing, personal branding, blogging e crescita professionale. Imprenditore della CLN Solution. Ha collaborato con società importanti sia del mercato italiano che in quello internazionale. Tiene corsi di formazione per professionisti e imprenditori.

Add comment


Copyright Ruggero Lecce© 1998-2020. P.IVA 04568340659 - REA: SA-377004 - Condizioni d’uso del sito, Privacy e Cookie policy - Design: CLN Solution