La pizza e il barbone: Il video con la reazione INASPETTATA

28 Novembre 2014 by in category Migliorare vita e lavoro tagged as , , with 1 and 0

Offrono una pizza a un “barbore” e succede una cosa inaspettata! Questo video che propongo oggi ha più di 20 milioni di visualizzazioni su YouTube e sta facendo il giro del mondo. Bellissimo!

 

Nasce come esperimento sociale, che vuole verificare cosa accade quando, in strada delle persone chiedono cibo a degli sconosciuti.

 

Nell’esperimento con telecamere nascoste, viene chiesto a diversi passanti di condividere una fetta di pizza ad un perfetto sconosciuto che ha molta fame (interpretato da un attore di OCK TV), ma tutti rifiutano. Dopo poco tempo viene fatta la stessa richiesta ad un “senza tetto”…in quel momento avvengono delle cose bellissime e INASPETTATE.

 

Non ho altro da aggiungere perchè il video parla da solo!

Buona visione!

 

 

Se ti è piaciuto questo video, allora ti piacerenno anche questi altri articoli che ho scritto su temi simili:

 

Ora tocca a te!

Tu puoi condividere questo video come se fosse “un pezzo di pizza” e dare la possibilità ad altre persone di conoscere e riscoprire dei bellissimi sentimenti che aiuteranno ad essere più sensibili verso gli altri e soprattuto apprezzare tutto quello che vi viene donato.

 

Impariamo ad essere grati per quello che abbiamo e avremo…qualsiasi cosa essa sia. Impariamo anche a donare di più agli altri.

 

Autore: 

Consulente di Web Marketing Creativo e di Professional Branding. Ideatore del Blog per l'anima© per professionisti di successo. E’ consulente web di alcuni dei più importanti formatori italiani, autori e personaggi noti del panorama italiano. Autore in diversi siti, riviste e ideatore di corsi multimediali sul web marketing, personal branding, blogging e crescita professionale. Imprenditore della CLN Solution. Ha collaborato con società importanti sia del mercato italiano che in quello internazionale. Tiene corsi di formazione per professionisti e imprenditori.

1 Comment

  • Carletto
    on 28 Novembre 2014Rispondi

    É bellissimo. Mi sono venute le lacrime agli occhi. Non so esattamente spiegarmi del perché, forse perché mi ha riportato a delle sensazioni gia vissute.

Add comment

Copyright Ruggero Lecce© 1998-2019. P.IVA 04568340659 - Condizioni d’uso del sito, Privacy e Cookie policy - Design: CLN Solution