Privacy e Facebook. I tuoi dati sono al sicuro?

3 febbraio 2014 by in category Web Marketing Creativo tagged as , , , , , with 2 and 0

Privacy e Facebook vanno d’accordo? Proteggere la privacy su Facebook è possibile? Sei certo di come vengono usati i tuoi dati all’interno dei social network?

 

Sempre più persone usano i social network all’interno di aziende, dai loro cellulari e dai tablet. Migliaia e migliaia di foto caricate al giorno, milioni di stati e aggiornamenti di profili pubblicati in un giorno, insomma la quantità di dati che vengono riversati nel social network è davvero tanta.

 

 

Se hai letto anche il mio articolo sul Facebook addiction saprai che una continua sete “dispertata” di far sapere al mondo intero cosa si è appena fatto, dove si è andato in vancanza, cosa si è appena acquistato condiziona milioni di utenti “obbligandoli” a rinunciare a gran parte della loro privacy.

 

Cerchiamo di capire meglio di cosa si tratta grazie a questo video:

 

 

Sorprendente, vero?

Quante cose potrebbero sapere di te e dei tuoi cari semplicemente consultando il tuo profilo? 😉

Lo so che non hai niente da nascondere ma nel caso in cui volessi tutelare maggiormente i tuoi dati, continua a leggere.

 

Ti aiuto io…

Ecco qualche consiglio pratico da seguire per un uso più responsabile di Facebook e dei social network:

 

Le foto valgono mille informazioni

Per prima cosa, rispetta gli altri. Non caricare le foto di persone che non conosci e che non ti hanno dato l’autorizzazione per farlo. Fai attenzione a chi c’è nella foto dietro o accanto a te.
ASSOLUTAMENTE non caricare foto di minori se i genitori non hanno espressamente autorizzazione (è un realto) la pubblicazione.

 

Fatti furbo! Evita di pubblicare foto che possano essere usate da malintenzionati come i ladri. Se mostri gli oggetti che hai in casa, come è fatta una finestra dall’interno, quali sono gli ambienti della tua casa o altro, rendi la vita troppo facile ai malviventi.

 

Le foto della tua vacanza caricale SOLO dopo essere tornato dalle ferie, altrimenti TUTTI (e dico tutti) sapranno PRIMA che stai per andare in vancaza o che la tua casa è vuota e pronta ad accogliere tanti bei ladri 😉

Sapevi che molte delle foto che carichi contengono delle informazioni della posizione nella quale sono state scattate (geolocalizzazione)? Se non vuoi far sapere dove abiti, dove vanno a scuola i tuoi figli, ecc. non caricarle e basta.

 

 

Mettere le mani alle impostazioni

La prima cosa da fare è usare le impostazioni di Facebook per decidere cosa e come diffondere i nostri dati, quindi entra nel tuo account, accedi alla pagina “Impostazioni” (clicca sull’ingranaggio in alto a destra), poi clicca su “Privacy” e modifica le varie voci che trovi per ridurre e scegliere cosa far vedere agli altri.

 

Ricorda che anche se rendi una foto privata o la tua bacheca privata non vuol dire che sarà segreta e che non si possano comunque diffondere i tuoi dati. Es. se pubblichi una foto rendendola visibile solo ai tuoi amici, loro possono a loro volta salvarla e ripubblicarla nel loro profilo.

 

Usa questa regola: pubblica nel web solo quello che diresti o faresti vedere a tutti, altrimenti no, tienila riservata

 

 

Chat e Tempo

Non usare la chat per trasferire informazioni private e riservate. Non inviare numeri di carta di credito, telefoni, password, ecc. Usa la chat per conversazioni brevi e funzionali. Rispetta il tempo altrui. Evita di trattenere inutilmente le persone in chat e in conversazioni troppo lunghe.

 

La Social Email

Usa l’email classica per comunicazioni lavorative e non quella di Facebook: impara a distinguere i contesti di lavoro dallo svago personale. Anche per la Social email valgono le stesse regole della Chat, fai attenzione a quali informazioni trasferisci.

 

Non sei immortale

Mi dispiace deluderti ma Facebook potrebbe chiuderti l’account da un momento all’altro, quindi potresti ritrovarti a perdere tutto, compreso le tue splendide foto, post, contatti, ecc.

Conservati sempre una copia delle tue foto che carichi, dei tuoi contatti oppure fai spesso un backup del tuo profilo.

 

Ecco come fare:

  1. accedi alla pagina Impostazioni account
  2. la pagina si ricarica e compare l’opzione Scarica le tue informazioni, clicca su maggiori informazioni
  3. nella pagina che visualizzerai, clicca sul pulsante “Scarica“.

Profilo personale o Fan Page?

Questo consiglio non c’entra tanto con la privacy ma più per un uso corretto e rispettoso degli strumenti messi a disposizione dal social più famoso al mondo.
Se hai un’azienda non aprire un profilo come persona per poi chiedere l’amicizia al mondo intero, piuttosto apri (come dovrebbe essere) una pagina fan dedicata. Vai in questa pagina e creati la tua pagina fan.

 

Ci sarebbe altro da dire, ma andiamo con calma, impariamo prima ad applicare queste semplici regole.

 

Conclusioni: Vivi nel reale, è meglio 😉

Divertiti, usalo ma non abusare e preferisci sempre i contatti VERI e REALI con le persone. Incontrati al bar con i tuoi amici o a fai una bella passeggiata all’area aperta piuttosto che “incontrarti” solo dentro a uno schermo.

 

Giocare a dama con un amico, giocare con un pallone, invitare gli amici a intrattenerti ad un gioco da tavola è sicuramente più bello di passare ore e ore a giocare ai social game (i giochi che trovi nei social network).

 

Usa il tuo tempo per attività che possano portarti vantaggi e benefici. Tu sei padrone di decidere di trasformare un “non ho niente da fare e quindi carico un po’ di miei dati su Facebook” in “cosa posso fare di nuovo e di diverso per me?”.

 

 

Adesso divertiamoci!

Ecco adesso un video divertente su “Cosa non fare su Facebook nel 2014“. Scoprirai come ridere su tante mode nate grazie a Facebook 😉

 

Autore: 

Consulente di Web Marketing Creativo e di Professional Branding. Ideatore del Blog per l'anima© per professionisti di successo. E’ consulente web di alcuni dei più importanti formatori italiani, autori e personaggi noti del panorama italiano. Autore in diversi siti, riviste e ideatore di corsi multimediali sul web marketing, personal branding, blogging e crescita professionale. Imprenditore della CLN Solution. Ha collaborato con società importanti sia del mercato italiano che in quello internazionale. Tiene corsi di formazione per professionisti e imprenditori.

2 Comments

  • Filiberto
    on 3 febbraio 2014Rispondi

    Complimenti per l’articolo signor Lecce. Il suo articolo mi fatto pensare. Grazie per i suoi consigli.

    • Ruggero Lecce
      on 3 febbraio 2014

      Grazie Filiberto.

Add comment


Copyright Ruggero Lecce© 1998-2018. P.IVA 04568340659 - Condizioni d’uso del sito, Privacy e Cookie policy - Design: CLN Solution