Uscire dagli schemi e la maschera

Quante opportunità in più si creerebbero nelle aziende, sul lavoro e nella vita se solo le persone imparassero a uscire dagli schemi limitanti della mente?
Quante volte un approccio troppo serio o metodico ha tarpato le ali di aziende e organizzazioni?

Molto spesso non ci rendiamo conto che la nostra creatività, per sopravvivere, ha bisogno di essere stimolata. Ogni giorno.

Proprio come il cervello, che necessita di allenamento costante per mantenersi scattante e al massimo delle prestazioni.

Ma l’essere umano, in linea generale, ha paura del cambiamento. Perché il cambiamento porta con sé l’imprevisto, ciò che “non si può controllare”.

Uscire dagli schemi: come sarebbe il mondo se...

In realtà, se non esistessero persone disposte a mettersi in gioco per uscire dagli schemi e favorire il cambiamento, saremmo perduti. Non esisterebbe progresso! In parole povere, sul lungo periodo… ci estingueremmo.

Pensa se, nel corso della storia, non ci fossero state persone disposte a uscire dagli schemi. Le donne non avrebbero ancora il diritto al voto.

Oppure, per fare un esempio più terra terra, non esisterebbe la pizza. Non ci sarebbe nemmeno il rock: saremmo fermi ai balli tribali.

E se ti viene da sorridere al pensiero di palestre che propongono solo corsi di danze sciamaniche, pensa al dramma di subire un pazzo caldo estivo in un mondo in un mondo in cui non è stato inventato il condizionatore.

E la creatività è la prima forza motrice dei cambiamenti e delle invenzioni.

Il lavoro è più bello se non ha schemi

Anche nel lavoro si può ritrovare il piacere e il divertimento. Ho scritto un ebook, intitolato "Lavorare con piacere grazie al Diverti-Mente" che parla proprio di come si puù migliorare la tua attività lavorativa, rendendola più efficace e produttiva, conoscendo i semplici metodi naturali per assecondare le efficienze della mente con piccoli stratagemmi.

Hai mai pensato a quanti nuove cose potresti fare se "sbloccassi" gli schemi che fino ad oggi ti hanno trattenuto dall'esprimenti anche al lavoro?

Perché non uscire dagli schemi?

Di solito non usciamo dagli schemi perché:

  • abbiamo paura di sbagliare;
  • temiamo il giudizio degli altri;
  • ci preoccupiamo di essere considerati “diversi” dal nostro gruppo di appartenenza.


Se temi di fallire o sbagliare, non proverai nuove strade e allenerai il tuo cervello a rimanere nella sua zona di comfort quando gli si presenta una sfida.

Non solo: ti precluderai la magia!

Non sto parlando di bacchette o pozioni fatate ovviamente, ma di quegli eventi belli che rendono più colorata la vita.

La “magia” accade laddove creiamo strade alternative uscendo dagli schemi, adottando nuove soluzioni che potrebbero anche ispirare gli altri.

Quando abbiamo imparato a soffocare la creatività

Gli educatori in generale dicono di dare valore alla creatività, ma in realtà non è sempre così.

Nel nostro sistema scolastico gli insegnanti - a volte - portano avanti pregiudizi nei confronti degli studenti creativi, temendo che possano diventare elemento di disturbo.

Questo anche perché le personalità creative in giovane età spesso faticano ad esprimere nella maniera corretta l'impulsività (che deve effettivamente essere arginata e incanalata nel modo giusto) e l'indipendenza.


Ma la creatività è la componente generatrice di novità dell'evoluzione culturale. Le persone creative risolvono problemi, scherzano, inventano cose; rendono il mondo colorato, interessante e divertente.

Come tornare ad essere creativi

Come riprendere il contatto con la nostra parte creativa per uscire dagli schemi?

Più cresciamo, meno abbiamo stimoli positivi in tal senso.

Un esercizio molto utile può essere quello che io definisco “il metodo della maschera”, utile a riprendere il contatto col nostro “bimbo interiore”.

Sì, perché dentro ognuno di noi c’è un bambino a cui dovremmo chiedere, talvolta, che cosa pensa dell’adulto che siamo diventati. Il che non significa demonizzare la serietà, assolutamente no.

Vuol dire solo farle capire che non può (e non deve) fare tutto lei, perché il bambino interiore può aiutarla ad uscire dagli schemi e a trovare nuove soluzioni. Per se stessi e anche per gli altri.

Quindi, indossa una maschera buffa, scherzosa... e prova a guardarti semplicemente allo specchio, per riprendere il contatto con la parte più giocosa e creativa di te.

Ti assicuro che funzionerà. Anzi, credo che rimarrai sorpreso.

Inizia ora ad uscire dagli schemi.

Forse non diventerai il nuovo inventore di un succulento piatto italiano conosciuto in tutto il mondo, ma sicuramente risolverai più facilmente i problemi di ogni giorno e inizierai a creare magia intorno a te: nella tua vita e in quella degli altri.

P.S.

Se vuoi "rompere gli schemi" dell'efficienza lavorariva e vuoi imparare un metodo semplice per gestire meglio il tuo tempo, puoi leggere la mia guida "Potere produttivo in ufficio - Il sistema per aumentare la produttività dei professionisti”.

A chi potrebbe interessare questo articolo?

Puoi seguirmi qui

Ruggero Lecce

Consulente di Personal Branding Semplificato e Web marketing Creativo per liberi professionisti. E’ consulente web di alcuni dei più importanti formatori italiani, autori e personaggi noti del panorama italiano.
Autore del libro Blog per l'anima© e di video corsi sul web marketing, personal branding, blogging e crescita professionale. Come esperto di marketing scrive per diversi siti e riviste nazionali.
Ha fondato CLN Solution azienda italiana specializzata nel web marketing per professionisti e blogger. Ha collaborato con società note sia del mercato italiano che in quello internazionale. Tiene corsi di formazione per professionisti e imprenditori.

Spunti innovativi per la tua attività

Cosa scoprirai di nuovo in questi?

Ruggero Lecce

Consulente di Personal Branding Semplificato e Web marketing Creativo per liberi professionisti. E’ consulente web di alcuni dei più importanti formatori italiani, autori e personaggi noti del panorama italiano.
Autore del libro Blog per l'anima© e di video corsi sul web marketing, personal branding, blogging e crescita professionale. Come esperto di marketing scrive per diversi siti e riviste nazionali.
Ha fondato CLN Solution azienda italiana specializzata nel web marketing per professionisti e blogger. Ha collaborato con società note sia del mercato italiano che in quello internazionale. Tiene corsi di formazione per professionisti e imprenditori.

Loro dicono che...